Benessere Gastrointestinale

 Diarrea, stipsi, gonfiore intestinale, crampi addominali, colite, colon irritabile, gastrite e reflusso: quando diventano disturbi cronici e come migliorarli con l’alimentazione


Sempre più numerose ricerche scientifiche dimostrano come al centro della nostra salute ci sia l'intestino e la flora batterica che vive nel nostro apparato digerente. L’intestino è infatti la sede del sistema immunitario, il luogo deputato all'assimilazione dei nutrienti chiave, alla produzione di alcune vitamine e alla produzione di alcuni ormoni (serotonina). Se è presente disbiosi e /o permeabilità intestinale, i processi di autoriparazione e difesa del nostro organismo non funzionano più correttamente e ci ammaliamo.

“Tutte le malattie hanno origine nell’intestino” e “fa’ che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo” sono due tra i più celebri aforismi di Ippocrate che, a distanza di più di duemila anni, conservano immutata la loro forza e verità.

Ma quali sono le malattie che hanno origine nell'intestino?

  • Problemi digestivi. Non digerisci bene il cibo, ti senti gonfio dopo i pasti, soffri di gastrite e/o esofagite da reflusso

  • Problemi intestinali: Soffri di gonfiore addominale, diarrea o stipsi, meteorismo, flatulenza, sindrome da intestino irritabile, SIBO, ti svegli la mattina con la pancia piatta e la sera la tua pancia è gonfia come un pallone

  • Carenza nutrizionale. Sei debole e denutrito perché le pareti del tuo intestino non riescono ad assorbire i nutrienti o perchè dopo una dieta d'esclusione protratta troppo a lungo nel tempo non riesci più a mangiare nulla

  • Asma o allergie stagionali

  • Squilibri ormonali come la sindrome premestruale o la sindrome da ovaio policistico (PCO).

  • Malattie autoimmuni come artrite reumatoide, lupus, psoriasi, sclerosi multipla, tiroidite autoimmune

  • Fatica cronica, continua stanchezza e assenza di energie.

  • Fibromialgia

  • Alterazioni dell’umore e conseguenti problemi come ansia, depressione o disturbi dell’attenzione, insonnia

  • Problemi alla pelle come acne o eczemi.

  • Cistiti ricorrenti

  • Candida Albicans

  • Allergie o intolleranze alimentari, celiachia

  • Patologie neurologiche: Parkinson, Alzheimer, cefalea o emicrania

Questo programma alimentare vi aiuterà a ripristinare

la corretta flora batterica intestinale, ridurrà la permeabilità intestinale

e vi offrirà la chiave per ritrovare la salute. 

La parte nutrizionale del programma si compone di tre fasi:

  • RIMUOVI I CIBI INFIAMMANTI e RIPARA LA BARRIERA INTESTINALE: in questa prima fase, di durata variabile a seconda delle condizioni iniziali, verranno eliminati tutti gli alimenti potenzialmente causa di infiammazione. Ti verranno consigliati cibi e integratori (pre e probiotici) adatti a nutrire le cellule intestinali, a ripristinare la barriera intestinale e a nutrire la flora batterica intestinale "buona".

  • REINTRODUCI E RINFORZA: in questa seconda fase ti daremo le indicazioni precise su come reintrodurre gradualmente i cibi eliminati e su come mantenere allenato l'intestino a gestire anche i cibi infiammanti, perchè un intestino forte e in salute è in grado di sopportare qualsiasi cibo. 

  • MANTENIMENTO: ti spiegheremo come gestire le ricadute perchè anche queste sono fasi del percorso che hanno il compito di riportarci verso una corretta alimentazione e sono fisiologiche ad esempio nei cambi di stagione o nei periodi di maggiore stress.

 

Riferimenti
- Martinez RC, Bedani R, Saad SM. Scientific evidence for health effects attributed to the consumption of probiotics and prebiotics: an update for current perspectives and future challenges. British Journal of Nutrition, 2015 Dec 28;114(12):1993-2015

- Ejtahed HS, Soroush AR, Angoorani P, Larijani B, Hasani-Ranjbar S. Gut Microbiota as a Target in the Pathogenesis of Metabolic Disorders: A New Approach to Novel Therapeutic Agents. Hormone and Metabolic Research 2016 Jun;48(6):349-58

- McCabe L, Britton RA, Parameswaran N. Prebiotic and Probiotic Regulation of Bone Health: Role of the Intestine and its Microbiome. Current Osteoporosis Report 2015 Dec;13(6):363-71

- Ohlsson C, Sjögren K. Effects of the gut microbiota on bone mass. Trends in Endocrinology and Metabolism 2015 Feb;26(2):69-74

- Weaver CM Diet, gut microbiome, and bone health. Current Osteoporosis Repprts. 2015 Apr;13(2):125-30

- Miazga A, Osiński M, Cichy W, Żaba R Current views on the etiopathogenesis, clinical manifestation, diagnostics, treatment and correlation with other nosological entities of SIBO. Advances in Medical Sciences 2015 Mar;60(1):118-24

- Holick MFCurrent views on the etiopathogenesis, clinical manifestation, diagnostics, treatment and correlation with other nosological entities of SIBO. Southern Medical Journal 2005 Oct;98(10):1024-7

- Tremlett H, Bauer KC, Appel-Cresswell S, Finlay BB, Waubant E.The gut microbiome in human neurological disease: A review. Ann Neurol. 2017 Mar;81(3):369-382.

- Ipci K, Altıntoprak N, Muluk NB, Senturk M, Cingi C.Eur Arch Otorhinolaryngol. The possible mechanisms of the human microbiome in allergic diseases. 2017 Feb;274(2):617-626.

- Galland L.The gut microbiome and the brain.J Med Food. 2014 Dec;17(12):1261-72.

RICHIEDI INFORMAZIONI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Cosa offro

Mi chiamo Sara Giannini, sono Biologa nutrizionista. Contattami per migliorare la tua alimentazione e scoprire qual è la dieta migliore per te, per i tuoi figli, per la tua famiglia. L’alimentazione può fare la differenza, prevenire numerose patologie e migliorare la tua salute. Prenditi cura di te e lasciati guidare passo passo verso il cambiamento.

Recensioni


“E' la prima volta che mi rivolgo a una dottoressa per dimagrire, mi è piaciuta tantissimo, finalmente una dottoressa che non guarda l'orologio mentre visita, ma sa ascoltare con molta attenzione il suo paziente.Avrei voluto farle mille domande sull'alimentazione ecc....perché mi sembra molto preparata ed infine si parla molto volentieri con lei.....la raccomanderò certamente a tutte le persone che conosco!!!”
Giulia Rossetti

“Era la prima volta che siamo andati da Lei ,tornerò anche una seconda perchè deve fornirmi la dieta,comunque l'impressione generale è positiva , molto competente,ha risposto a tutte le nostre domande in maniera efficiente”
Nicola Dalla Cà

“Non smetterò mai di ringraziare e di consigliare a chiunque voglia iniziare a volersi bene e a contribuire al proprio bene. Non smetterò mai di ringraziare la Dottoressa Sara Giannini per la sua professionalità, competenza, cura ed attenzione verso chi andrà da lei per farsi aiutare”
Silvia Trombini
Le informazioni presenti in questo sito, in particolare, quelle sanitarie e nutrizionali non sostituiscono il consulto di un medico.
Il contenuto è puramente a carattere informativo.
L'utente utilizzerà pertanto questo sito sotto la sua unica ed esclusiva responsabilità.
In nessun caso l'amministratore potrà essere ritenuto responsabile di danni causati dall'utilizzo delle informazioni ivi presenti.

Chi Sono

Laureata in Scienze Biologiche ad indirizzo Fisiopatologico presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (marzo 2001), ho conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione (luglio 2002) e conseguentemente mi sono iscritta all'Ordine dei Biologi, Albo Professionale sez.A, num. di iscrizione: 053625 (gennaio 2004). Leggi »

Dove ricevo

IGEA NUTRIZIONE REGGIO EMILIA
Via Pascal, 39 Reggio Emilia (frazione: Rivalta)
+39 347 5575356
IGEA NUTRIZIONE BAGNOLO IN PIANO (RE)
Via Borri, 1 - 2° piano Bagnolo in Piano
+39 347 5575356