Notice: Undefined offset: 2 in /var/www/vhosts/nutrizionistasaragiannini.it/httpdocs/include_news.php on line 9 Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/vhosts/nutrizionistasaragiannini.it/httpdocs/include_news.php on line 9 Notice: Undefined offset: 1 in /var/www/vhosts/nutrizionistasaragiannini.it/httpdocs/include_news.php on line 10

MIGLIORA LA TUA SALUTE UN PASTO ALLA VOLTA

18 luglio 2019 - USCITA LIBRO: "L'alimentazione corretta nelle diverse patologie"

18/07/2019

18 luglio 2019 - USCITA LIBRO: "L'alimentazione corretta nelle diverse patologie"

“Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo” Queste le famose ed illuminanti parole di Ippocrate di Cos (Coo, 460 a.C. circa – Larissa, 377 a.C.). Il padre della medicina, ben 400 anni prima della nascita di Cristo, aveva già compreso l’importanza dell’alimentazione in rapporto alla nostra salute ed al nostro benessere psico-fisico. L’alimentazione non vuole sostituirsi alle terapie mediche, essenziali quando c’è una patologia, ma semplicemente affiancarle per permettere a coloro che lo desiderano di prendersi cura di sé stessi a 360 gradi migliorando la propria condizione. Il cibo infatti, svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della buona salute, nella prevenzione di moltissime malattie e nel recupero di uno stato di benessere in determinate condizioni patologiche. Il cibo può essere a tutti gli effetti considerato un segnale in grado di determinare risposte metaboliche, ormonali, comportamentali, emotive e immunitarie agendo in modo diretto sul microbiota intestinale. 
Il microbiota intestinale, cioè l’insieme dei microrganismi che vivono nel nostro intestino, è un prezioso organo “nascosto”, pesa più del fegato e ha rispetto a quest’organo, funzioni metaboliche altrettanto complesse, modula la nostra salute attraverso una serie complessa di meccanismi metabolici e regolatori del sistema immunitario, è indispensabile per la vita ma ancora poco considerato e conosciuto. Negli esseri umani si trovano tra le 500 e 10.000.000 specie differenti di microorganismi, i più numerosi dei quali sono batteri, ma anche in misura inferiore funghi e virus. Ogni individuo possiede il suo proprio microbiota (un po’ come le impronte digitali) che si sviluppa a partire dalla nascita e viene modificato da numerose variabili che intercorrono nel corso della vita, prima tra tutte la dieta. Questi microrganismi non si limitano a viaggiare gratis, a nutrirsi a nostre spese ma ci forniscono un genoma ricchissimo da cui prendiamo in prestito una gran quantità di geni, che ci sono necessari per sopravvivere e adattarci ad un mondo in continuo cambiamento. 
Numerosi studi dimostrano come la disbiosi intestinale, cioè la perdita di equilibrio tra le specie microbiche presenti nel nostro intestino,  sia associata a infiammazione e a permeabilità intestinale e sia strettamente correlata ad una vasta gamma di disturbi e patologie: dalle più banali problematiche gastrointestinali come diarrea, stipsi, sindrome del colon irritabile (IBS), SIBO, diverticolite, diverticolosi e gastrite a patologie più complesse come fibromialgia, patologie autoimmuni, malattie infiammatorie intestinali croniche (IBD), problematiche di ordine ginecologico come endometriosi e sindrome da ovaio policistico (PCO) oltre che ad ansia e depressione. 
Uno degli strumenti che tutti abbiamo a disposizione per correggere la disbiosi intestinale e recuperare la salute affiancando le terapie tradizionali è la dieta: perché ciò che mangiamo non nutre solo le nostre cellule ma anche i microrganismi presenti nel nostro intestino favorendone alcuni rispetto ad altri. 
Capostipite di uno stile di vita sano, la dieta va considerata nella sua interezza: non singoli alimenti dalle proprietà miracolose, ma abitudini alimentari e comportamentali adattate alla condizione psico-fisica e/o patologica personale. La soluzione definitiva però non è una dieta d’eliminazione da proseguire per tutta la vita, perché le diete troppo restrittive nel lungo periodo sono deleterie in quanto riducono l’infiammazione iniziale ma impoveriscono il microbiota intestinale rendendoci ancora più deboli. I cibi più infiammanti e complessi devono essere eliminati nella fase iniziale per poi essere reintrodotti gradualmente a seconda della condizione individuale, un po’ come avviene durante lo svezzamento. Il nostro intestino e i suoi microscopici abitanti saranno tanto più in equilibrio quanto maggiori saranno le varietà di cibi sani, veri e naturali introdotti con la dieta. 
Scopo del libro è quello di accompagnare i lettori nell’interpretazione delle ultime evidenze scientifiche attraverso una spiegazione teorica prima e pratica poi, della dieta ideale per ogni patologia ma anche della base comune, la dieta antinfiammatoria, valida per tutti coloro che non hanno problematiche particolari ma semplicemente vogliono mantenersi in salute. Al termine di ogni capitolo il testo si completa con schemi alimentari specifici oltre che con semplici e gustose ricette che rendono ripetibili a casa propria le indicazioni alimentari fornite.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Cosa offro

Mi chiamo Sara Giannini, sono Biologa nutrizionista. Contattami per migliorare la tua alimentazione e scoprire qual è la dieta migliore per te, per i tuoi figli, per la tua famiglia. L’alimentazione può fare la differenza, prevenire numerose patologie e migliorare la tua salute. Prenditi cura di te e lasciati guidare passo passo verso il cambiamento.

Recensioni


“E' la prima volta che mi rivolgo a una dottoressa per dimagrire, mi è piaciuta tantissimo, finalmente una dottoressa che non guarda l'orologio mentre visita, ma sa ascoltare con molta attenzione il suo paziente.Avrei voluto farle mille domande sull'alimentazione ecc....perché mi sembra molto preparata ed infine si parla molto volentieri con lei.....la raccomanderò certamente a tutte le persone che conosco!!!”
Giulia Rossetti

“Era la prima volta che siamo andati da Lei ,tornerò anche una seconda perchè deve fornirmi la dieta,comunque l'impressione generale è positiva , molto competente,ha risposto a tutte le nostre domande in maniera efficiente”
Nicola Dalla Cà

“Non smetterò mai di ringraziare e di consigliare a chiunque voglia iniziare a volersi bene e a contribuire al proprio bene. Non smetterò mai di ringraziare la Dottoressa Sara Giannini per la sua professionalità, competenza, cura ed attenzione verso chi andrà da lei per farsi aiutare”
Silvia Trombini
Le informazioni presenti in questo sito, in particolare, quelle sanitarie e nutrizionali non sostituiscono il consulto di un medico.
Il contenuto è puramente a carattere informativo.
L'utente utilizzerà pertanto questo sito sotto la sua unica ed esclusiva responsabilità.
In nessun caso l'amministratore potrà essere ritenuto responsabile di danni causati dall'utilizzo delle informazioni ivi presenti.

Chi Sono

Laureata in Scienze Biologiche ad indirizzo Fisiopatologico presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (marzo 2001), ho conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione (luglio 2002) e conseguentemente mi sono iscritta all'Ordine dei Biologi, Albo Professionale sez.A, num. di iscrizione: 053625 (gennaio 2004). Leggi »

Dove ricevo

IGEA NUTRIZIONE REGGIO EMILIA
Via Pascal, 39 Reggio Emilia (frazione: Rivalta)
+39 347 5575356
IGEA NUTRIZIONE BAGNOLO IN PIANO (RE)
Via Borri, 1 - 2° piano Bagnolo in Piano
+39 347 5575356